1 after 99

23 novembre 2014

dice qui il contatore che è finita la quarantena, registro il fatto scrivendo qualche riga, diciamo un bilancio

di questi quasi cento giorni, di buono è successo che, per la prima metà, ho letto parecchi libri, quasi tutti sul Kindle

dopo, la vita s’è premurata di riempire il vuoto con crescenti impegni di lavoro e di famiglia che sinceramente mi fanno dubitare che tornerò bello trullo allla mia vita social di prima

gli altri buoni propositi che avevo, massime esercitare la calligrafia, sono andati in vacca come bene o male m’aspettavo, conoscendomi: sono un testa di cazzo che antepone sempre il dovere al piacere, che si dedica prima ai bisogni altrui che ai propri; a essere del tutto onesto sono una testa di cazzo che nel dedicarsi agli altri convoglia la nevrosi del non sapere disciplinarsi per un risultato di lungo periodo, senza garanzia di riuscita, su qualunque impegno mi veda sì bravino, ma non che mi venga facile buona la prima

il solito finto pigro, evviva

parlando di social, dove bene o male ho bazzicato sottotraccia, vuoi per lavoro (Plik) vuoi per augurare buonicompleanni, la cosa più bella che mi è successa è che, senza accorgermi di contravvenire al mio impegno, ho ripreso a postare in surripedia, a comporre lemmi idioti

questo mi piace, se lo abbino al fatto di aver accumulato, per il rientro sui social immaginifici, soltanto una sedicina di foto: sono ancora sempre un uomo di parole

non ho sentito il bisogno di mostrare sguardi che ho avuto, scorci che ho nel cuore, mentre qualche buffoneria urbana m’è capitato di raccontarla a un collega, anziché scattarla, riquadrarla, lavorarla, pensare a un motto di spirito per accompagnarla

però il primo posto dove sono tornato è Fontli, oggi al parco coi cagnussi, seduto solo e ormai al buio su una panchina

e sono anche soddisfazioni, quando stai via tre mesi bondanti e trovi 52 nuovi follower ,-)

disciplinatamente ho prima visitato tutti i nuovi arrivi, ne ho messi tre a seguire, ho risposto a un commento, dato un occhiata in timeline, scoccato qualche cuoricino e poi ho postato la foto di una fiancata di bus granturismo, presa tipo quattro mesi davanti l’albergo prospiciente la mia fermata per il tram del lavoro

e domani vediamo
e ci vediamo
mi farà piacere salutare più di qualcuno, ma è stato anche bello averci mangiato, nei giorni passati, con alcuni di voi ,-*

4 Responses to “1 after 99”

  1. chiara Says:

    Ciao Nicola. Posso chiederti l’indirizzo e-mail? Avrei bisogno di alcune informazioni.
    Grazie
    Chiara


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: